Presentazione di "Fiori delle Alpi Liguri e Marittime"

Pubblicazione delle Aree Protette Alpi Marittime

Epatica nobilis. Foto G. Bernardi.

Venerdì 15 marzo, alle ore 17, la Commissione “Compagnia del giardino” del Comizio Agrario di Mondovì (Piazza Ellero n. 45) ospiterà il botanico Ivan Pace per la presentazione diFiori delle Alpi Liguri e Marittime. Specie rare e itinerari tra Marguareis e Argentera (L’Artistica Editrice). E per il Comizio Agrario di Mondovì nel progetto “Casa diffusa della biodiversità agraria".

La serata fa parte delle azioni di comunicazione del progetto Alcotra "Giardinalp - Giardini delle Alpi" che tra i suoi principali obiettivi ha lo studio, la promozione della conoscenza della flora spontanea alpina e dei giardini botanici delle Alpi occidentali.

La guida, realizzata dalle Aree protette Alpi Marittime e dal Centro per la Biodiversità Vegetale che ha sede presso il Parco Marguareis nell'ambito di un progetto di collaborazione con la Millennium Seed Bank dei Royal Botanic Gardens di Kew (UK), vuole contribuire a far conoscere a più persone possibili la bellezza e ricchezza della flora e del paesaggio delle Alpi Liguri e Marittime.
Foto, disegni, note di approfondimento, accompagnano il lettore nella conoscenza dei numerosi fiori presenti nel territorio a noi vicino; inoltre Ivan Pace presenta quattro itinerari floristici: le stazioni botaniche alpine nei pressi del rifugio Garelli, il giardino fitoalimurgico e il vivaio di flora autoctona a Chiusa Pesio, e Valderia a Terme di Valdieri.
Inoltre nell’occasione il botanico presenterà il progetto di orti da preservazione di specie spontanee sia fitoalimurgiche che segetali o "messicole" (per es. papavero e fiordaliso).


Pubblicata il 11/03/2019