Piano triennale trasparenza e prevenzione corruzione

Amministrazione trasparente

I dati personali pubblicati sono riutilizzabili solo alle condizioni previste dalla normativa vigente sul riuso dei dati pubblici (direttiva comunitaria 2003/98/CE e d.lgs. 36/2006 di recepimento della stessa), in termini compatibili con gli scopi per i quali sono stati raccolti e registrati e nel rispetto della normativa in materia di protezione dei dati personali.
(Decreto Legislativo 14 marzo 2013 n. 33 - Art. 10, c. 8, lett. a)

Il responsabile della prevenzione della corruzione amministrativa dell'Ente Aree protette delle Alpi Marittime è il signor Giuseppe Canavese (Curriculum), direttore facente funzioni, cui è attribuito anche l’incarico di responsabile della trasparenza, svolge i compiti previsti dalla legge 6 novembre 2012, n. 190 (art.1, commi 8 e 10), specificati dalla circolare n. 1 del dipartimento della Funzione pubblica. Svolge, inoltre, compiti di vigilanza sul rispetto delle norme in materia d’inconferibilità e incompatibilità (art. 15, d.lgs. n.39/2013); cura la diffusione e la conoscenza dei codici di comportamento nell’amministrazione, con conseguente monitoraggio sulla loro attuazione (art. 15, d.P.R.. n. 62/2013); elabora la relazione annuale sull’attività svolta, assicurandone la pubblicazione (art.1, comma 14, legge n. 190/2012).

Piano triennale trasparenza e corruzione
Piano 2018/2020 Allegato 1 Whistleblower * Istanza accesso civico Accesso agli atti F.O.I.A.
PDF PDF Word Word Word

(*) Modello per la segnalazione di condotte illecite.

Relazioni RCPT
Documento Scarica la relazione Atto approvazione Pubblicazione Scarica la D.D.
Relazione responsabile prevenzione corruzione e trasparenza 2016 Formato .xlsx DD n. del 01/01/1970
Relazione responsabile prevenzione corruzione e trasparenza 2017 Formato .xlsx DD n. del 01/01/1970
Relazione responsabile prevenzione corruzione e trasparenza 2018 01/01/1970

Pagina aggiornata il 17 settembre 2018