Alcotra CClimaTT

Progetto per contrastare i cambiamenti climatici

Il ghiacciaio est del Monte Clapier. Foto G. Bernardi.

Il cambiamento climatico è una delle principali sfide del secolo. E l'area alpina, come avvalorato da diverse Comunicazioni Europee, accordi internazionali, Strategie nazionali e regionali, è tra le aree più vulnerabili.
Il progetto CClimaTT ha l'obiettivo di aumentare le conoscenze degli effetti dei cambiamenti climatici sulle varie componenti dei territori interessati per poi divulgare i contenuti al più ampio pubblico possibile, in maniera da attivare un insieme di comportamenti virtuosi.
Il partenariato ha selezionato i parametri più rappresentativi, sui quali gli effetti del cambiamento climatico risultano più facilmente riconoscibili dal pubblico.

Gli obiettivi specifici del progetto sono:
- Conoscenza: studi e analisi per approfondire gli effetti su alcuni dei parametri di maggiore interesse e riconoscibilità
nell’immaginario collettivo per i singoli territori (specie animali indicatrici per i Parchi alpini, colture viticole per le Langhe, ambiti perifluviali per il Parco fluviale).
- Comunicazione: attività per coinvolgere la popolazione e favorire la presa di coscienza delle problematiche anche in ambiti in cui la qualità della vita non sembra a prima vista influenzata dai cambiamenti climatici.
- Cittadinanza Attiva: si forniranno alle popolazioni strumenti materiali e immateriali in modo che sia possibile non solo prendere coscienza delle problematiche, ma anche cominciare a mettere in atto comportamenti virtuosi.

Il progetto è realizzato grazie al contributo dell’Unione Europea ed è finanziato all’85% con fondi FESR (Fondo Europeo di Sviluppo Regionale ed al 15% con Contropartite Pubbliche Nazionali. E’ coordinato dal Parco Fluviale Gesso e Stura ed il partenariato è così composto:
1. Parco Fluviale Gesso e Stura
2. Regione Piemonte
3. Parco National du Mercantour
4. Unione di Comuni Colline di Langa e del Barolo
5. Ente di Gestione delle Aree Protette delle Alpi Marittime
6. Parc national des Ecrins

Budget totale del Progetto: 2.437.917,80 €
Quota FESR (85 %): 2.072.230,13 €
Quota CPN (15 %): 365.687,67 €

Scarica la scheda riassuntiva del progetto


Visita il sito del progetto