Rifugi oltre confine e GTM

Escursionismo e Covid19

Rifugio Nizza | E. Piacenza.

Riaperti i rifugi alpini versante Parc national du Mercantour, punti di appoggio per i trekking transfrontalieri dalle Marittime.

Molte delle precauzioni per la prevenzione della diffusione del Covid19 sono simili a quelle adottate dalle strutture in quota italiane:

  • la prenotazione è obbligatoria;
  • Ognuno deve portare il proprio equipaggiamento di protezione Covid19 (maschera, gel, ecc.) e l'equipaggiamento individuale (sacco letto, ricordando che non saranno disponibili coperte, o sacco a pelo, ciabatte).
    Oltre a ciò nei rifugi è necessaria la:
  • firma di una Carta dell'impegno individuale per un soggiorno sicuro in un rifugio di montagna, per me e per gli altri da consegnare al gestore all'arrivo al rifugio. Scaricala qui!

IMPORTANTE PER GLI ESCURSIONISTI DELLA GRANDE TRAVERSATA DEL MERCANTOUR (GTM)
- Durante l'intero mese di luglio, a causa della messa in sicurezza di una frana pericolosa, verrà totalmente chiuso il sentiero "de l'énergie" tra il rifugio di Vens e quello di Rabuons (esattamente tra i cartelli 103 e 104, vedere mappa qui sotto).


Pubblicata il 18/06/2020
Condividi su