Nuovo passaggio sul rio del Vei del Bouc

Lavori sui sentieri

Il nuovo guado per attraversare il rio del Vei del Bouc | V. Roggero.

Nell’arco di una settimana, la squadra tecnica del Parco, ha fatto manutenzione straordinaria a ben tre attraversamenti di corsi d’acqua in quota.
A Sant’Anna di Valdieri è intervenuta sul sentiero culturale Lo viòl di Tàit ripristinando una passerella lunga sei metri divelta nei giorni scorsi dalla furia del rio ingrossato dalle precipitazioni di un forte temporale.

Nel vallone di Assedras, percorso dall’itinerario che sale al rifugio Remondino, sono state sostituite tutte le tavole di legno della passerella che si trova a valle del bivio per il Colle del Mercantour.
Giovedì 23 luglio, è invece, stata completata la realizzazione di un guado con massi ciclopici in prossimità dell’emissario del lago del Vei del Bouc in sostituzione del ponticello - ora rimosso - danneggiato lo scorso inverno dal carico della neve. L’opera è stata svolta con il solo utilizzo della forza delle braccia dei nostri tecnici e di un paranco.
Per tutti e tre gli interventi materiali e attrezzature necessarie sono state trasportate a spalle.


Pubblicata il 23/07/2020
Condividi su