Mercantour: i sentieri non percorribili

Tempesta Alex

Dopo la tempesta Alex, che ha colpito le Alpi Marittime all'inizio di ottobre 2020, molti sentieri del Parc national du Mercantour sono diventati inaccessibili e pericolosi, in particolare nelle valli Roya e Vésubie. Per informare gli escursionisti, il Mercantour ha creato una mappa on-line (vedi sopra) che segnala gli itinerari impercorribili o pericolosi dell’area centrale (coeur) e che è in costante aggiornamento in funzione di sopralluoghi – interrotti lo scorso inizio inverno a causa delle precipitazioni nevose – e lavori avviati.

Per gli itinerari fuori dai confini del “cuore” dell’area protetta, la cosiddetta “aire d’adhésion” (area periferica costituita dai comuni che hanno aderito alla Carta del Parco) l’Ente rimanda al sito randoxygene a cura del Dipartimento 06 che cura la gestione dei sentieri di questo territorio.
I problemi dell’alluvione interessano anche la viabilità ordinaria delle valli per cui prima di mettersi in viaggio è consigliata la verifica del percorso su inforoutes06.fr.


Pubblicata il 11/02/2021
Condividi su