Il risveglio dell'Orso occitano

Pubblicazioni

L'Orso di Segale, protagonista della copertina del nuovo volume "Il risveglio dell’orso occitano. Miti e riti del selvatico alpino" | G. Bernardi

L'associazione Espaci Occitan presenta online Il risveglio dell’orso occitano. Miti e riti del selvatico alpino, il nuovo volume – prodotto da Espaci Occitan con il contributo della Regione Piemonte, curato da Piercarlo Grimaldi e Fulvio Romano, redatto da Rosella Pellerino, edito da Omega Edizioni – che raccoglie i contributi scientifici di Fulvio Romano, Piercarlo Grimaldi, André Carénini, Jean Dominique Lajoux, Thierry Truffaut, Samuel Kinser, Gianpaolo Fassino, Ambrogio Artoni, Davide Porporato, Agostino Borra, Luciano Nattino, Battista Saiu, Cesare Poppi, Gianpiero Boschero.

«L'orso folclorico è ancora parte, talvolta attiva, di quello straordinario patrimonio mitologico che definisce le terre dell'Occitania. Tracce di una cultura e di un mondo della tradizione che le nostre montagne hanno conservato e ripropongono in forme pratiche utili per comprendere alcuni ritmi del processo evolutivo dell'umanità.»

Una raccolta plurilingue di studi da parte dei massimi studiosi di antropologia ed etnografia, dedicata all'orso, animale totemico protagonista degli antichi Carnevali #occitani, dalle Alpi ai Pirenei.

Nella clip di presentazione – realizzata da Raffaele Massano Videomaker –, gli interventi di Michelangelo Ghio Presidente di Espaci Occitan, Rosella Pellerino. Piercarlo Grimaldi, Fulvio Romano e alcune scene del risveglio dell'Orso di Segale di Valdieri!
Il libro è reperibile presso la sede di Espaci Occitan.


Pubblicata il 04/03/2021
Condividi su