Alpi Marittime: si rinnovano gli organi istituzionali

Comunità delle aree protette

L'Ente di Gestione Aree Protette delle Alpi Marittime, il 19 dicembre, ha convocato Convocazione la Comunità delle Aree Protette delle Alpi Marittime in Provincia, a Cuneo, per il rinnovo degli organi istituzionali di propria competenza ai sensi dell’art. 18 comma 2 L.R. 19/2009 s.m.i e dell’art. 24 comma 1 L. 394/91.

Alla seduta, non pubblica sarà presente il Vice Presidente della Regione Piemonte, Fabio Carosso.

Sono all'ordine del giorno:

  • Presa d’atto della composizione della Comunità delle Aree Protette delle Alpi Marittime;
  • Nomina Presidente della Comunità delle Aree Protette ai sensi del comma 6 dell’art.18 della l.r.19/2009 s.m.i.
  • Nomina Vice Presidente della Comunità delle Aree Protette ai sensi del comma 6 dell’art.18 della l.r.19/2009 s.m.i.
  • Espressione dell’intesa su candidato a Presidente indicato dalla Regione Piemonte ai sensi del comma 1 dell’art.14 della l.r.19/2009 s.m.i.
  • Presa d’atto delle designazioni dei Consiglieri individuati dai Comuni di Entracque e Valdieri ai sensi del comma 2 dell’art.15 della l.r.19/2009 s.m.i.
  • Designazione dei due Consiglieri di competenza della Comunità delle Aree Protette delle Alpi Marittime ai sensi del comma 2 dell’art.15 della l.r.19/2009 s.m.i.
  • Designazione del Consigliere ad opera della Comunità delle Aree Protette delle Alpi Marittime in rappresentanza delle Associazioni Agricole ai sensi del comma 2 dell’art.15 della l.r.19/2009 s.m.i.
  • Designazione del Consigliere ad opera della Comunità delle Aree Protette delle Alpi Marittime in rappresentanza delle Associazioni Ambientaliste ai sensi del comma 2 dell’art.15 della l.r.19/2009 s.m.i.
  • Varie ed eventuali.

Pubblicata il 12/12/2019