Nuovo consiglio dell’Ente: la Comunità del Parco si è espressa

Vita amministrativa

La Comunità del Parco si è riunita giovedì 19 dicembre, presso la sede dell’Amministrazione provinciale, al fine di esprimere le proprie indicazioni in vista del rinnovo delle cariche del consiglio dell’Ente di gestione delle Aree Protette delle Alpi Marittime.
All’incontro era presente Fabio Carosso, assessore regionale a Urbanistica, Programmazione territoriale e paesaggistica, Sviluppo della Montagna, Foreste, Parchi, Enti locali nonché vicepresidente della Regione Piemonte.
Con voto unanime l’assemblea di sindaci e presidenti di Unioni Montane si è espressa a favore di Piermario Giordano, promotore finanziario di Borgo San Dalmazzo, per la carica di presidente.

Si è preso atto che i Comuni di Entracque e Valdieri, cui spetta di diritto un rappresentante nel consiglio, hanno segnalato rispettivamente i nominativi di Massimiliano Fantino e Valeria Marrone. Quali propri membri la Comunità ha scelto Andrea Bodino (Chiusa Pesio) e Federico Lemut (Briga Alta).
In rappresentanza delle associazioni agricole è stato individuato Franco Parola (Coldiretti), mentre per le associazioni ambientaliste è stato votato Armando Erbì (Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta).
A questo punto le indicazioni della Comunità del Parco saranno trasmesse alla Regione Piemonte per la nomina ufficiale con Decreto del Presidente della Giunta Regionale. È prevedibile che il nuovo Consiglio entrerà in carica nel mese di gennaio del 2020.


Pubblicata il 20/12/2019