Nel week-end Info point Valdieri e museo aperti

Turismo e cultura

Una delle vetrine della sezione archeologica del Museo di Valdieri | G. Bernardi.

Sabato 15 pomeriggio e domenica 16 febbraio, è stata programmata l'apertura straordinaria dell'Info point del Comune gestito dall'Atl del Cuneese che costituisce anche l’accesso al Museo civico (ingresso libero). Domenica, in occasione del Carnevale alpino dell'orso di Valdieri, nella sezione archeologica della struttura le Aree Protette delle Alpi Marittime, in collaborazione con Sabap-AL, promuovono visite guidate (gratuite) con personale specializzato alla mostra "Vivere e morire in Valle Gesso 3.000 anni fa".

L'archeologa Stefania Padovan condurrà il pubblico alla scoperta delle tre sale della struttura in cui sono esposti i reperti trovati negli scavi della necropoli protostorica di Valdieri, nei siti archeologici di Bec Berciassa (Roccavione), Entracque, Roaschia e in località Terme di Valdieri, tetti Gaina e Desertetto.

L'iniziativa, organizzata per la valorizzazione dei siti archeologici del territorio delle Aree Protette Alpi Marittime, si svolge nell'ambito del programma Interreg V-A 2014-2010 progetto Alcotra TRA[ce]S -Trasmettere Ricerca Archeologica nelle Alpi del Sud.

Aperture: sabato 15: dalle ore 14.30 alle 17.30 domenica 16: dalle ore 9.30 alle 17.30; visite guidate dalle 9.30 alle 12 e dalle 13.30 alle 17.

Valdieri, Piazza della Resistenza.
Ingresso gratuito.

Per approfondire la conoscenza della necropoli protostorica di Valdieri sfoglia la guida: http://www.areeprotettealpimarittime.it/media/3001e8d4.pdf

Comune di Valdieri ATL Cuneese


Pubblicata il 13/02/2020