Comunità delle Aree protette in video conferenza

Vita istituzionale

Il presidente della Comunità delle Aree Protette delle Alpi Marittime, Bruno Viale, ha convocato d'urgenza i membri dell'organo consultivo giovedì 2 aprile, alle ore 14.45.
La convocazione, finora inedita,si svolgerà in modalità telematica in osservanza delle norme del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri per la prevenzione della diffusione del Covid-19.

La Comunità dovrà dare un parere sul bilancio di previsione per l’Esercizio finanziario 2020 e triennale 2020-2021-2022. Il voto sarà acquisito in videoconferenza.


Costituiscono la Comunità delle Aree Protette:
Il Presidente della Provincia di Cuneo
I Presidenti delle Unioni montane: Alpi del Mare, Alpi Marittime, Valle Stura, Mondolè, Alta Val Tanaro, Valle Maira, Mongia-Cevetta, Alta Langa.
I sindaci dei comuni di: Aisone, Benevagienna, Briga Alta, Camerana, Chiusa di Pesio, Entracque, Frabosa Soprana, Mondovì, Montezemolo, Morozzo, Ormea, Roaschia, Rocca de Baldi, Saliceto, Valdieri, Villar San Costanzo, Vernante.
La Comunità dell'area protetta è un organo consultivo, propositivo e di verifica sull'attività dell'Ente di gestione.

Il presidente della Comunità delle Aree protette Alpi Marittime è:
Bruno Viale (Nomina D. APAM n. 6 del 19 dicembre 2019).
La vicepresidente della Comunità delle Aree protette Alpi Marittime è:
Iole Caramello (Nomina D. APAM n. 7 del 19 dicembre 2019).


Pubblicata il 01/04/2020
Condividi su