Nella Riserva Crava Morozzo torna "Lo spirito del bosco"

Famiglie

Attività "Lo spirito del bosco"

“L'Oasi animata - Lo spirito del bosco”: un’affascinante avventura per tutta la famiglia nella Riserva naturale Crava Morozzo.

  • Domenica 6 giugno
  • Domenica 27 giugno

“L'Oasi animata - Lo spirito del bosco”: è la nuova proposta per esplorare la Riserva naturale Crava Morozzo.

Leggerezza, creatività, fantasia per avvicinare le famiglie e soprattutto i bambini alla bellezza della natura. Lungo il sentiero che si snoda nella Riserva, i bambini accompagnati dai loro genitori incontreranno personaggi che li aiuteranno a scoprire lo spirito del bosco.

L’esperienza è realizzata dall’associazione di volontariato Amici dell’Oasi di Crava Morozzo in collaborazione con la Lipu ed è gratuita grazie al sostegno della Fondazione CRC e del CSV Società Solidale di Cuneo.

L’OasiAnimata - Lo spirito del bosco è disponibile per tutta la giornata (primo ingresso ore 10.00, ultimo ingresso ore 16.30). Non è necessario prenotare. Ogni nucleo familiare potrà presentarsi all’ingresso nell’orario che preferisce (tra le 10 e le 16,30) e svolgerà il percorso in autonomia. Si parte dall’ingresso della Riserva lato Crava (nel comune di Rocca de’ Baldi), dove verrà consegnato ai partecipanti il kit per l’esperienza ed un libro gioco. Poi ci si addentra nella riserva! Prati fioriti, distese di muschio, alberi, stagni fanno da cornice alle avventure che vedranno i bambini alle prese con strane uova, impronte di animali, messaggi misteriosi e segreti da scoprire.

Un’emozione davvero speciale girovagare nella riserva e scoprire lo spirito del bosco, accompagnati da maghi, elfi e magiche creature.
Per chi arriverà alla fine del percorso ci sarà inoltre un fantastico regalo da riportare a casa.


Per informazioni contattare il 3477648262 o scrivere a amicioasicrava@gmail.com


Vuoi ricevere news ogni giovedì?

Clicca qui e iscriviti gratuitamente a Messaggi dalle Marittime: ogni giovedì pomeriggio riceverai news, appuntamenti e approfondimenti dalle Aree Protette Alpi Marittime, direttamente nella tua casella di posta elettronica.


Pubblicata il 01/06/2021
Condividi su