Gazebo in comodato gratuito per gli operatori turistici

Progetti europei

La valle dei Maestri in Valle Tanaro e il logo del Progetto Alcotra ALPIMED Patrim.

Nell'ambito del Programma Alcotra 2014/2020 - Piter ALPIMED, progetto singolo Alpimed Patrim, la Camera di Commercio di Cuneo offre alle imprese turistiche del territorio Alpimed la possibilità di acquisire in comodato d’uso gratuito un gazebo in legno lamellare dotato di telo di copertura removibile in pvc da posizionare all’esterno della propria struttura, personalizzato con i loghi del progetto europeo.
I gazebo sono utili per ampliare gli spazi a disposizione delle imprese in considerazione sia dell’emergenza sanitaria sia del cambiamento delle abitudini e dei desiderata della clientela.

Per poter beneficiare del servizio, le imprese turistiche disporre di spazi esterni idonei per accogliere i gazebo ed essere in regola con il pagamento del diritto annuale della Camera di Commercio di Cuneo e svolgere la propria attività in uno dei comuni cuneesi facenti parte del territorio del Piter Alpimed:
Beinette, Borgo San Dalmazzo, Boves, Briga Alta, Castelletto Stura, Centallo, Chiusa di Pesio, Cuneo, Entracque, Fossano, Frabosa Soprana, Frabosa Sottana, Limone Piemonte, Margarita, Mondovì, Montanera, Morozzo, Peveragno, Pianfei, Roaschia, Robilante, Rocca de’ Baldi, Roccaforte Mondovì, Roccavione, Valdieri, Vernante, Villanova Mondovì.

La domanda dovrà pervenire alla Camera di Commercio di Cuneo tassativamente entro le ore 12.00 del 28 aprile 2021 alla PEC (protocollo@cn.legalmail.camcom.it) con indicazione nell’oggetto: “Progetto Alcotra 14-20 N. 4009 Alpimed Patrim. Domanda per la richiesta di gazebo in comodato d’uso gratuito”.

Dovrà essere utilizzato il modulo di richiesta di partecipazione scaricabile qui!

Le richieste verranno selezionate sulla base di una classifica che tiene conto del punteggio assegnato in base ai criteri indicati nell’avviso di selezione.
In caso di parità di punteggio il posizionamento in classifica sarà determinato dall’ordine cronologico di arrivo della manifestazione di interesse.


Pubblicata il 21/04/2021
Condividi su