Nuovo direttivo per Amico Parco

Volontariato

Volontari impegnati in attività di monitoraggio della fauna | A. Rivelli.

Nuovo corso per Amico Parco, l’associazione di volontariato che, dal 1999, collabora con l’Ente Aree Protette Alpi Marittime in progetti di monitoraggio della fauna, in ambito turistico e nella manutenzione di aree e sentieri.
Nelle scorse settimane Amico Parco ha rinnovato il direttivo che è composto da persone che vivono o lavorano nelle valli tra Marittime e Liguri e sono animate da una straordinaria passione per la natura. Alla guida del sodalizio sono stati eletti: Germano Giraudo (presidente), Raffaella Zerbetto (vice), Piera Loprete, Stefania Rivelli, Daniele Dalmasso (consiglieri) e Silvia Mattiauda (tesoriera e segretaria). Il gruppo di volontari è rappresentativo di tutte le principali aree che costituiscono l’Ente Aree Protette Alpi Marittime.

“Siamo tutti molto legati – racconta Germano – al nostro territorio perché abbiamo la consapevolezza che è davvero speciale. Con l’associazione, proseguendo l’attività dei Consigli che ci hanno preceduto, vogliamo contribuire d’intesa con l’Ente Parco ad aumentare la diffusione dei valori della tutela dell’ambiente e alla sua valorizzazione”.

Da alcuni giorni è stato avviato il rilancio della campagna d’iscrizione per il 2021.

Cosa offre Amico Parco? “L’opportunità di collaborare con il Parco ed il territorio in diversi ambiti - spiega Giraudo - in questa fase iniziale abbiamo cominciato mettendoci a disposizione per essere di supporto a visite guidate nell’area protetta: siamo stati coinvolti da Confartigianato nel progetto Creatori di Eccellenza che prevede una serie di gite abbinate alle scoperta dei prodotti enogastronomici del territorio. Proseguiremo con attività nei giardini botanici, giornate ecologiche, manutenzioni di sentieri e nel collaborazione a progetti scientifici. Saremo attenti ad intercettare le esigenze che proverranno dal territorio”.

L’iscrizione ad Amico Parco, inserita nel registro regionale delle organizzazioni di volontariato (ODV), ha il costo simbolico di 10 euro.
La quota comprende la polizza assicurativa responsabilità civile e infortunio a copertura delle attività di volontariato e il volume Ultimi ghiacci. Clima e ghiacciai nelle Alpi Marittime a cura di Luca Mercalli e Daniele Cat Berro.

Per informazioni: associazione.amicoparco@gmail.com o visita www.areeprotettealpimarittime.it (sezione volontariato). Aggiornamenti e proposte sulla pagina Facebook “Amico Parco”.


Pubblicata il 06/05/2021
Condividi su