Visita alle Marittime del nuovo dirigente del settore Parchi

Vita istituzionale

Un momento della visita della delegazione al giardino fitoalimurgico presso la sede del Parco del Marguareis a Chiusa di Pesio | E. Celona.

"I Parchi svolgono una funzione prioritaria per calare sul territorio la Strategia Regionale per lo Sviluppo Sostenibile strumento operativo utilizzato della Regione Piemonte per raggiungere gli obiettivi di sostenibilità dell'Agenda 2030 e anche quella del contrasto ai cambiamenti climatici”.

Questo è uno degli indirizzi espressi e condivisi in occasione del primo sopralluogo alle Aree Protette Alpi Marittime effettuato lunedì 28 marzo dal neo dirigente regionale Jacopo Chiara, accompagnato da colleghi del “Settore sviluppo sostenibile, biodiversità e aree naturali”.

Il direttore Luca Gautero ha presentato alla delegazione in visita le attività, le necessità e la complessità dell’Ente Aree Protette Alpi Marittime che oltre ad otto Parchi, due Riserve naturali gestisce 20 aree della Rete Natura 2000 distribuite dall’alta Valle Maira alla Valle Tanaro. Ha infine dichiarato alla delegazione in sopralluogo la disponibilità dell’Ente a essere “Laboratorio di futuro e di sviluppo sostenibile per la Regione Piemonte”.

E’ seguita la visita ad alcune aree e strutture del Parco e del territorio della Valle Gesso e della Valle Pesio con la partecipazione del presidente Piermario Giordano, consiglieri e dipendenti dell’Ente.


Pubblicata il 29/03/2022
Condividi su