Treno storico sulla Cuneo-Ventimiglia

Progetto Alcotra AlpiMed

Sabato 14 maggio un viaggio speciale sulla linea internazionale Cuneo-Ventimiglia-Nizza: una straordinaria opera di ingegneria civile che racconta la storia del territorio transfrontaliero tra Italia e Francia.
Il viaggio è a bordo del famoso "Centoporte", un treno che ricorda un'epoca passata dove il tempo sembra essersi fermato, permette di assaporare i colori, i profumi e i paesaggi di una tratta storica immersa in un panorama mozzafiato.

La corsa speciale sulle rotaie che uniscono la Francia e l'Italia, la Liguria e il Piemonte è stata battezzata con con il nome di “Il treno di Biancheri” in ricordo del ventimigliese illustre, deputato del Regno d’Italia, che contribuì alla realizzazione della ferrovia.
L’organizzazione dell’evento è a cura della Regione Liguria, capofila del progetto Alcotra AlpiMed Mobil che attua azioni per la mobilità sostenibile nel territorio transfrontaliero.
Il convoglio storico partirà alle ore 10 dalla stazione di Ventimiglia. Prima di raggiungere Cuneo alle 12.40, il treno farà le fermate a: Breil (10.38); Tende (11.38); Limone (12.09). Il treno tornerà a Ventimiglia (19.20) con partenza da Cuneo alle 16.45, facendo tappa a Limone (17.20); Tenda (17.59); Breil (18.49).
I biglietti sono gratuiti; le prenotazioni sono aperte su: www.iltrenodibiancheri.it

Per i passeggeri in arrivo a Cuneo ci sarà la possibilità del tour guidato in bicicletta: “Alla scoperta di Cuneo e del Parco fluviale Gesso e Stura”. La lunghezza del percorso è di 27 km e il dislivello di 260 metri. La proposta è del Comune e del Parco, partner del progetto AlpiMed. Noleggio bici (su prenotazione) e accompagnamento sono gratuiti. Per riservare (entro le ore 12 del 13 maggio) tel. 0171 444 501 parcofluviale@comune.cuneo.it.

Il viaggio con il treno storico è un'iniziativa nell'ambito del Programma:


Pubblicata il 09/05/2022
Condividi su