Al Centro Uomini e Lupi è arrivata Cati

Area faunistica

La lupa rilasciata nell'area protetta del Centro Uomini e Lupi di Entracque | G. Bernardi.

Cati è arrivata il 16 maggio al Centro Uomini e Lupi di Entracque (Cuneo): è uscita dalla cassa utilizzata per il trasporto timorosa, ma dimostrando una sorprendente vitalità.
Cati è una giovane lupa che da alcune settimane era in cura al CANC, il Centro Animali non Convenzionali della Struttura didattica speciale Veterinaria dell'Università di Torino a Grugliasco. Era stata recuperata in condizioni precarie nel territorio del Parco naturale della Val Troncea, a Pragelato. Sottoposta a cure intensive e a un intervento chirurgico di “curetage” nella clinica di Grugliasco, Cati ha iniziato lentamente a migliorare le sue condizioni, ad alimentarsi, a muoversi e a necessitare di spazi più ampi e protetti.  

Il suo rilascio nell’ambiente naturale sarebbe stato problematico. La lupa per le cure e il recupero funzionale è stata a lungo a contatto con l'uomo, fattore che ne può influenzare il comportamento, e perché le gravi ferite alla testa provocate da morsi, che presentava al momento del recupero, fanno ritenere che fosse stata allontanata da un branco.
Per questi motivi Cati è stata trasferita nel Centro di Entracque dove è stata ospite per alcuni giorni di una recinzione video controllata e poi liberata nel recinto nord. Un'area ampia con bosco misto, radure e acqua in cui si svolgono le visite guidate (Attenti al lupo) di approfondimento su biologia, etologia e gestione del predatore nel Centro a cura degli accompagnatori naturalistici della cooperativa Montagne del Mare che gestisce Uomini e Lupi.

Con la nuova arrivata sono otto i lupi presenti nell’area faunistica del Parco delle Marittime. Sono tutti animali che come Cati non potrebbero vivere in libertà, perché vittime di gravi incidenti o in quanto nati in cattività.

Il Centro e l’area faunistica, a maggio, sono aperte la domenica (10 – 18; ultimo ingresso ore 17). Visite tutti i giorni dal 2 al 4 giugno e poi apertura continuativa dall’12 giugno all’11 settembre.

Per maggiori informazioni: www.centrouominielupi.it


Pubblicata il 17/05/2022
Condividi su