Momenti di Marittime con la Guida Parco

Turismo e sostenibilità

Pian delle Gorre nel Parco del Marguareis (Valle Pesio) e Piano del Valasco nel Parco delle Alpi Marittime (Valle Gesso): sono i luoghi icona delle due aree protette. Molti li conoscono, ma non tutti sanno che oltre ad essere luoghi bellissimi hanno un valore ambientale eccezionale grazie alla loro biodiversità. Un patrimonio naturale regolato da complessi meccanismi ecologici e di grande valore che è minacciato dai cambiamenti climatici tanto quanto dalla grande frequentazione delle due zone che si verifica in determinati periodi dell’anno.

Torbiere, sfagni, sottoboschi… che caratterizzano le due località delle alte valli Pesio e Gesso sono ambienti fragili che possono essere inconsapevolmente messi a rischio dai visitatori. Per la loro tutela ma anche per far conoscere meglio il parco, la sua storia, per rispondere alle curiosità dei turisti, le Aree Protette Alpi Marittime nel periodo di punta dell’estate 2022 con l’iniziativa “Momenti di Marittime con la Guida Parco" mettono gratuitamente a disposizione del pubblico dei professionisti della natura.

I visitatori del Pian delle Gorre e del Piano del Valasco da sabato 16 luglio, per sei fine settimana consecutivi, hanno a disposizione una Guida Parco che li accompagna alla scoperta degli ambienti circostanti e ad una lettura del territorio.
Passeggiate di un’ora con partenza dai due rifugi delle sue località per andare a cercare piante carnivore, farfalle multicolori, abeti secolari o massi erratici.
Il ritrovo sarà sempre dalle 10.30, con partenza ogni ora fino all’ultima delle 15.30, presso i rifugi Pian delle Gorre e Valasco dove sarà sistemata una grande bandiera arancione con il logo dell’Ente che permetterà di trovare facilmente la Guida.

Nei fine settimana dal 16 luglio al 21 agosto, i visitatori del Pian delle Gorre e del Valasco possono raggiungere la loro meta in compagnia della guida parco avendo l’opportunità di fruire di un accompagnamento gratuito. L’appuntamento è sempre alle 8.45 e il ritrovo rispettivamente presso il punto informativo in Piazzale Certosa di Pesio (per il Pian delle Gorre) e presso il Centro Visita di Terme di Valdieri (per il Valasco).

L’iniziativa finanziata dalle Aree Protette Alpi Marittime si inserisce nel quadro degli Obiettivi dell’Agenda 2030 (elaborare e attuare politiche volte a promuovere il turismo sostenibile, promuovere cultura locale e prodotti locali, sensibilizzare turisti su cambiamenti climatici in materia di mitigazione, adattamento, riduzione dell’impatto e di allerta precoce, garantire la conservazione degli ecosistemi montani, compresa la loro biodiversità…).

Chi usufruirà dell'accompagnamento sarà invitato a condividere i “Momenti di Marittime” sui social scattandosi una fotografia con la cornice dedicata messa a disposizione dalla Guida Parco. partecipando si contribuirà ad estendere l'invito ad utilizzare il servizio messo a disposizione del parco e a supportare il messaggio che la tutela passa anche attraverso la conoscenza del Parco.


Pubblicata il 14/07/2022
Condividi su