Université d'été al Parco

Formazione e turismo

Il gruppo di partecipanti all'Université d’été a tetti Bàrtola | M. Dalmasso.

Sta entrando nel vivo l’Université d’été - edizione 2022 nel Parco naturale Alpi Marittime. Da ieri (29 agosto) e fino al 3 settembre studenti dell’Università di Torino iscritti ai corsi di laurea in Turismo e al master in Promozione e organizzazione turistico-culturale del territorio partecipano alla formazione “Valorizzazione dei beni culturali del territorio transfrontaliero” che ha per sede la Casaalpina di Sant’Anna di Valdieri. Tra gli studenti partecipanti anche cinque di “UNITA – Universitas montium” rete internazionale di università di tutte lingue romanze e si impegnano a promuovere la diversità linguistica e lo sviluppo delle aree rurali e transfrontaliere di montagna.

L’iniziativa è del Laboratorio “Open Tourism”, in collaborazione con l’associazione culturale Antonella Salvatico, ed ha lo scopo di arricchire i percorsi formativi del Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere Moderne dell’Università di Torino.

L’Université d’été si svolge con la collaborazione dell’Ente di gestione delle Aree Protette Alpi Marittime che porta il proprio contributo alla formazione e alla scoperta del territorio che accompagna le attività in aula. Oggi studenti e docenti hanno percorso Lo Viòl di Tàit, il sentiero culturale dell’Ecomuseo della Segale, mentre domani la meta è il Piano del Valasco.



Pubblicata il 30/08/2022
Condividi su