Porte aperte al giardino botanico Valderia

Momenti di Marittime… in giardino

Una ripresa dall'alto di un settore del Giardino botanico | Archivio APAM, A. Rivelli

Domenica 3 e 10 luglio, porte aperte al giardino botanico Valderia, con ingresso e visite guidate gratuite per conoscere insieme a esperti botanici e naturalisti le specie floristiche e gli ambienti che caratterizzano e rendono unico il territorio del Parco Naturale Alpi Marittime.

L'appuntamento fa parte della rassegna Momenti di Marittime... in giardino ed è abbinato alle giornate di porte aperte organizzate presso la stazione botanica alpina Bicknell.
Qui trovi più informazioni!

Il giardino alpino “Valderia” alle Terme di Valdieri, il cosiddetto "Giardino degli Inglesi", meta di rilassanti passeggiate per gli ospiti del vicino stabilimento termale che deve il suo nome alla Viola valderia, endemita scoperto nel 1780 dal botanico Carlo Allioni, sul greto del torrente Gesso che lambisce il giardino; ospita circa 500 specie distribuite in quattordici ambienti, rappresentativi dei principali ecosistemi delle Alpi Marittime: dalle roccere calcaree all'abetina mista, passando per il ruscello, il lariceto, la torbiera e il giàs.


Tariffe

L’ingresso e le visite guidate sono gratuiti.
L’appuntamento è finanziato dall’Ente di gestione delle Aree Protette Alpi Marittime al fine di promuovere iniziative di sensibilizzazione alla biodiversità vegetale.

Prenotazioni

La prenotazione non è richiesta.

Info pratiche

Quando? Domenica 3 e 10 luglio, dalle ore 10. Ultima visita guidata alle ore 17.
Dove? Giardino botanico Valderia, Terme di Valdieri.

Organizzatore

L’attività è organizzata dall’Ente di gestione delle Aree Protette Alpi Marittime.


Vuoi ricevere news ogni giovedì?

Clicca qui e iscriviti gratuitamente a Messaggi dalle Marittime: ogni giovedì pomeriggio riceverai news, appuntamenti e approfondimenti dalle Aree Protette Alpi Marittime, direttamente nella tua casella di posta elettronica.


Pubblicata il 17/06/2022
Condividi su