Escursioni sulle tracce del lupo nei comuni delle Aree Protette Alpi Marittime

LIFE WolfAlps EU

Panorama da Tetto Cabàn | Iduevagamondi

Nel periodo natalizio le Aree Protette Alpi Marittime propongono una serie di facili escursioni guidate e gratuite con degustazione alla scoperta di un animale affascinante e problematico: il lupo.
L’iniziativa è organizzata nell’ambito del progetto europeo LIFE WOLFALPS EU, che lavora per supportare la coesistenza fra lupo e attività umane sulle Alpi.
Il tema portante delle gite sarà questo grande carnivoro, che ormai da trent’anni abita stabilmente le Alpi Marittime: quanti sono i lupi nelle valli cuneesi? Come vivono? Sulle Alpi ci sono sempre stati? Tre appuntamenti adatti alle famiglie per imparare cose nuove e sconfiggere antiche paure, un’occasione per scoprire la natura delle Aree Protette d’inverno e i sapori locali grazie a piccole degustazioni a cura degli operatori locali.

La prima escursione si svolgerà in Valle Stura mercoledì 28 dicembre con un anello attraverso le borgate di Aisone lungo il Sentiero delle grotte.
Venerdì 30 dicembre saluteremo l’anno vecchio in Valle Gesso con un insolito anello nei dintorni di Entracque.
Infine, venerdì 6 gennaio i camminatori andranno alla scoperta dei boschi e delle borgate della Valle Pesio.

A seconda delle condizioni dell’innevamento, gli itinerari potranno subire delle modifiche a discrezione della Guida Parco oppure essere rimandate, in caso di cattivo tempo. È obbligatoria la prenotazione (prenotazioni@areeprotettealpimarittime.it) con almeno due giorni di anticipo per poter organizzare al meglio le escursioni e le degustazioni. Chi ne fosse sprovvisto, può noleggiare le racchette da neve avvisando al momento della prenotazione.


Pubblicata il 06/12/2022
Condividi su